Buon compleanno, Tom Micio!

Il mondo di Beatrix Potter

Il mondo di Beatrix Potter
Sperling e Kupfer, 2007, euro 30,00
(trad.: Rosalba Ascorti, Hado Lyria, Elena Malossini e Donatella Ziliotto)

Quando ho visto questo bel volume, nel coloratissimo angolo dedicato ai ragazzi nella libreria di Parco Leonardo, non ho saputo e non ho voluto resistere alla tentazione di averlo, prontamente accontentata da Giuseppe.
Ho iniziato  subito a sfogliarlo, leggendo qua e là, ma soprattutto gustando i deliziosi disegni, e mi sono detta che il librone era degno di figurare anche in una biblioteca adulta.
Questa edizione è preziosa perché contiene tutte le ventitré storie, comprese le poesie, create da Beatrix Potter, illustrate con i disegni originali restaurati nel 2002, in occasione del centenario della pubblicazione de “La storia di Peter Coniglio”.
Le storie sono presentate rispettando la sequenza cronologica di pubblicazione, ma sono ricche di rimandi perché i personaggi ricompaiono e le trame si dilatano da un testo all’altro.
Ogni storia è preceduta da una nota introduttiva che fa riferimento alle persone, ai luoghi e agli animali reali dai quali Beatrix trasse ispirazione e spunto.
Concludono il volume quattro storie, rimaste inedite per diversi motivi, che sono:
“Tre topolini” creata nei primi anni del decennio 1890 sfruttando il testo di una nota filastrocca infantile, “Three little mice sat down to spin” (Tre topolini sedevano al fuso), in seguito inclusa nella storia “Il sarto di Gloucester”; questi sei disegni sono considerati tra i più belli di Beatrix.
“La vecchia gatta infida” del 1906, che sarebbe dovuta uscire in formato libretto a fisarmonica per i lettori più piccini e il cui manoscritto originale fu donato da Beatrix alla figlia minore del suo editore Harold Warne, la piccola Nellie.
“La volpe e la cicogna”, ispirata alla favola di Esopo e per questo motivo non accettata dall’editore Fruing Warne, benché la volpe fosse il signor Tod, un personaggio di Beatrix, e l’ambientazione la contea del Suffolk.
“La festa di Natale dei conigli” dei primi anni decennio 1890, che non è una vera e propria storia, ma una sequenza di sei illustrazioni sui festeggiamenti natalizi di un gruppo di conigli. Quattro disegni furono donati agli zii Roscoe (lo zio Henry era uno scienziato e l’aveva aiutata negli studi di scienze naturali) e due a un giovane ammiratore americano, il tredicenne Henry P. Coolidge, venuto a trovarla nel Lake District nel 1927.
E ora veniamo al compleanno di Tom Micio, il centesimo, la cui storia fu pubblicata nel 1907.
Quando Beatrix inizio a scrivere questa storia aveva da circa un anno acquistato la tenuta di Hill Top a Sawrey, Lake Disctrict; terminati i lavori della casa, erano cominciati con entusiasmo quelli per il giardino e Beatrix trasporta l’una e l’altro nella storia, facendo percorrere alla signora Tabitha Twitchit (tradotto in italiano nel cognome Nervosetti) con i suoi tre micini il sentiero fino all’ingresso di Hill Top, di cui ci mostra lo scalone e le camere da letto.
Entriamo insieme nella storia di Tom Micio…
la signora Tabitha Nervosetti aveva tre figli, Mittens, Moppet e Tom Micio, che passavano il tempo a far capriole davanti all’ingresso.

tom08Un giorno la signora Tabitha invitò le amiche a prendere il tè e così decide di prendere i suoi tre micini, strigliarli ben bene e vestirli di tutto punto.
Ci riuscì con Moppets 
tom12ci riuscì con Mittens tom15ma Tom Micio tirò fuori le unghie.

tom16
Vestirli fu un po’ faticoso, soprattutto perché Tom era cresciuto, ma infine furono pronti e la mamma li mandò in giardino mentre preparava l’occorrente per il tè, raccomandando loro di non sporcarsi. 
tom23Inutile dire che, saltando e correndo, in poco tempo i bei vestitini furono sporchi e strappati! tom31Le tre Anatre de’ Stagni, Rebeccah, Jemima e Drake, passavano di lì e si impadronirono degli abiti.

tom44Quando la signora Tabitha vide i suoi tre micini svestiti, li sculacciò e li mandò in camera, raccontando alle sue amiche una grossa bugia, cioé che i piccoli erano a letto con il morbillo.

tom51Il ricevimento fu disturbato dalla quantità di strani rumori che provenivano dal piano superiore tom55mentre le Anatre de’ Stagni persero i vestiti nello stagno

tom57

 Buon compleanno, Tom Micio, e cento di queste avventure!

Ho adattato la storia e tratto le  immagini dall’e-book “The tale of Tom Kitten”  che si trova qui

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. utente anonimo
    Ott 02, 2010 @ 17:10:00

    Ciao! Mi confermi che l'edizione del 2007 ha la stessa copertina che hai pubblicato all'inizio del post?Perché so che quella è sicuramente (avendolo) la copertina del 2002, mentre sui siti la copertina dell'edizione 2007 è diversa, e mi sembra che parli di grafica in 3d. Però magari sono loro che confondono titolo e immagine.Lo scopo di tutto questo è semplice: visto che il libro non lo trovo da nessuna parte, mi toccherà ordinarlo (scopo regalo): solo che non vorrei ordinare una cosa per un'altra.Molte grazie,Lorenzo

    Rispondi

  2. annaritav
    Ott 13, 2010 @ 18:03:00

    Ciao, Lorenzo, scusa il ritardo con il quale ti rispondo!Ho controllato all'interno del libro e trovo anche le date 1997 e 2002 relative alla pubblicazione da parte della Sperling & Kupfer. La data 2007 si riferisce alla stampa.Una ricerca fatta nell'ICCU riporta il testo, con il medesimo codice, come edito nel 2007 e anche nel 2009. "Il mondo di Beatrix Potter a tre dimensioni" è del 2004 e ha un codice diverso. Riguardo le copertine però non so che dirti. Quando in aNobii ho inserito il codice, è comparso il libro con la copertina che vedi nel post.Ti inserisco il collegamento all'ICCU, anche se lì non c'è modo di vedere le copertine.http://opac.sbn.it/opacsbn/opaclibSpero di esserti stata d'aiuto Salutissimi, Annarita

    Rispondi

  3. annaritav
    Ott 13, 2010 @ 18:08:00

    Il collegamento non funziona…Provo con la pagina della ricerca avanzata http://opac.sbn.it/opacsbn/opac/iccu/avanzata.jsp

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: