Le favole di Lang

Stamattina presto ho messo la parola fine al mio lungo lavoro di traduzione delle fiabe e delle favole raccolte da Andrew Lang in ogni parte del mondo, grazie all’aiuto di amici e collaboratori, e pubblicate in Inghilterra in dodici volumi, ognuno contraddistinto da un diverso colore, dal 1889 al 1910.

Ho cominciato nel febbraio 2010 e devo dire che è stato un lavoro stimolante, che mi ha permesso di rileggere favole classiche in versioni leggermente differenti ma soprattutto di scoprirne la maggior parte, completamente nuove, provenienti dalle più lontane parti del mondo.

Un impegno quasi quotidiano, dico quasi perché spesso il lavoro e gli altri casi della vita e, perché no, anche le benedette distrazioni a volte mi tenevano lontana dal computer.

Adesso i dodici libri colorati sono tornati al loro posto nello scaffale della mia libreria, accanto a tutti gli altri libri di fiabe che ho raccolto negli anni.

Mi mancherà questo lavoro di traduzione, adesso farò una lunga pausa e mi dedicherò ad altre attività che mi ero ripromessa di intraprendere ma non avevo mai iniziato proprio per dare una certa continuità a questo impegno.

Ringrazio chi in tutti questi anni ha seguito fedelmente le mie traduzioni e mi ha lasciato un commento.

I libri resteranno lì, nel sito, a disposizione di chiunque abbia voglia di tuffarsi in un mondo incantato pieno di fate e mostri, di maghi e di troll, di animali parlanti e di eroi, di principesse e di straccioni. Un mondo dal quale la parte bambina di ciascuno di noi non vuole mai separarsi.

Buone letture e ancora grazie!

 

Annunci

Fili d’aquilone n. 50

20181201

È on line il nuovo numero della rivista che s’intitola Aurora.

Tra i molti testi interessanti troverete anche il mio piccolo contributo dedicato ai più piccoli, la storia di una principessa che vuole fare a modo proprio, dal titolo Il destino è quel che è.

Buone letture

Il vero amore dei dodici sofà

Titolo originale: The twelve days of Christmas
Titolo italiano: Il vero amore dei dodici sofà
Opere selezionate: William Morris
Versione poetica: Bruno Tognolini
Illustrazioni: Liz Catchpole
Editore: Salani, novembre 2018
Pagine: 64
Prezzo: euro 24,50
Età di lettura: per tutti

20181128a

I miei venticinque lettori conoscono le mie passioni, quindi non si stupiranno di trovare qui questo magnifico libro il cui arrivo aspettavo con trepidazione.
Si tratta del riuscito connubio tra l’arte di William Morris, la tradizione popolare di una filastrocca inglese, la bravura poetica di Bruno Tognolini e le illustrazioni di Liz Catchpole.

La filastrocca The twelve days of Christmas è molto celebre in Inghilterra e qui la potete ascoltare in versione originale mentre sotto ve ne propongo il testo scritto:

On the first day of Christmas, my true love gave to me
A partridge in a pear tree

20181128b1

 

On the second day of Christmas, my true love gave to me
Two turtle doves and a partridge in a pear tree

On the third day of Christmas, my true love gave to me three French hens
Two turtle doves and a partridge in a pear tree

On the fourth day of Christmas, my true love gave to me
Four calling birds, three French hens, two turtle doves
And a partridge in a pear tree

On the fifth day of Christmas, my true love gave to me
Five golden rings, four calling birds, three French hens
Two turtle doves and a partridge in a pear tree

20181128c

On the sixth day of Christmas, my true love gave to me
Six geese a-layin’, five golden rings, four calling birds
Three French hens, two turtle doves and a partridge in a pear tree

On the seventh day of Christmas, my true love gave to me
Seven swans a-swimmin’, six geese a-layin’, five golden rings
Four calling birds, three French hens, two turtle doves
And a partridge in a pear tree

On the eighth day of Christmas, my true love gave to me
Eight maids a-milkin’, seven swans a-swimmin’
Six geese a-layin’, five golden rings, four calling birds, three French hens
Two turtle doves and a partridge in a pear tree

On the ninth day of Christmas, my true love gave to me
Nine lords a-leapin’, eight maids a-milkin’, seven swans a-swimmin’
Six geese a-layin’, five golden rings, four calling birds, three French hens
Two turtle doves and a partridge in a pear tree

On the tenth day of Christmas, my true love gave to me
Ten ladies dancin’, nine lords a-leapin’, eight maids a-milkin’
Seven swans a-swimmin’, six geese a-layin’, five golden rings
Four calling birds, three French hens
Two turtle doves and a partridge in a pear tree

On the eleventh day of Christmas, my true love gave to me
Eleven pipers pipin’, ten ladies dancin’, nine lords a-leapin’
Eight maids a-milkin’, seven swans a-swimmin’
Six geese a-layin’, five golden rings, four calling birds, three French hens
Two turtle doves and a partridge in a pear tree

On the twelfth day of Christmas, my true love gave to me
Twelve drummers drummin’, eleven pipers pipin’, ten ladies dancin’
Nine lords a-leapin’, eight maids milkin’, seven swans a-swimmin’
Six geese a-layin’ five golden rings, four calling birds, three French hens
Two turtle doves and a partridge in a pear tree.

20181128d1

 

Presso il Victoria & Albert Museum di Londra è conservata una ricca collezione di opere di William Morris, che fu il pioniere del movimento Arts and Craft il cui intento, per altro riuscito, fu riformare le arti applicate. Liz Catchpole, illustratrice per bambini e Art Director della Penguin, ha selezionato alcuni motivi di Morris e da essi si è fatta ispirare per creare disegni che li accompagnassero, così che le immagini insieme, quelle di Morris e le sue, hanno ispirato e sostenuto il delizioso tessuto della versione poetica e un po’ nonsense che Bruno Tognolini ha fatto della canzone.

Le opere di Morris scelte per illustrare i dodici giorni della canzone sono le seguenti:
Primo giorno: St. James, (tappezzeria, 1881)
Secondo giorno: Colomba e Rosa (tessuto d’arredo, 1879)
Terzo giorno: Uccello (Tessuto d’arredo, 1877)
Quarto giorno: Ladro di fragole (tessuto d’arredo, 1883)
Quinto giorno: Girasole (Tappezzeria, 1879)
Sesto giorno: Frutta (tappezzeria, 1866)
Settimo giorno: Delphinium (tappezzeria, 1874)
Ottavo giorno: Ghianda (tappezzeria, 1879)
Nono giorno: Cray (tessuto d’arredo, 1884)
Decimo giorno: Fiori d’autunno (tappezzeria, 1888)
Undicesimo giorno: Centonchio (tappezzeria, 1876)
Dodicesimo giorno: Fritillaria (tessuto d’arredo, 1876)

Qui potete leggere direttamente dalle parole di Bruno Tognolini la nascita, la storia e il significato di quest’opera che è una vera festa per gli occhi e per il cuore, ma vi riporto un brano tratto dalla pagina che mi ha particolarmente colpita.
Il primo sogno che ha preso corpo è stato scartato: o meglio l’editore, per i motivi che presto dirò, mi ha chiesto di riprovare. Era il sogno della noia di un bambino in visita alla nonna, agli zii, a qualche altro anziano parente o amico di famiglia. Quelle ore – fossero pure decine di minuti, che ore parevano – passate in quei salotti, seduti su divani foderati da tessuti damascati, con quelle forme di foglie strane intrecciate e rami e serti, e se si era fortunati anche di uccelli, in cui gli occhi e le mani della noia si posavano e perdevano.

Ecco, io in quella noia di bambino mi sono ritrovata e mi son detta che se avessi avuto in mano un libro così, le ore sarebbe state minuti. (Però non dubitate che trovavo ugualmente di che distrarmi sui divani damascati, saccheggiando gli scaffali della libreria di turno, senza un briciolo di vergogna, resa ardita dalla voglia di fuggire).

Le favole di Lang_50

Sono sempre più vicina alla conclusione del mio lavoro! Terminati anche il Libro Grigio e il Libro Viola. Questo è il trentacinquesimo giro di traduzioni. Buone letture!

Libro Blu: La storia di Jack l’ammazzagiganti. Le eroiche imprese di un ragazzo coraggioso che stermina giganti al tempo di re Artù. (Inghilterra)
Libro Rosso: I sette puledri. Un ragazzo riesce dove i fratelli hanno fallito e sposa la principessa. (Norvegia)
Libro Verde: I ragazzi d’oro. Un pesce d’oro fa regali preziosi a un povero pescatore e a sua moglie. (Germania)
Libro Giallo: Il bambino- nocciola. Un bambino piccolo come una nocciola porta la prosperità ai genitori. (Bukovina, Romania)
Libro Rosa: Le allegre mogli. Tre amiche si impegnano per dimostrare l’una all’altra chi di loro abbia il marito più sciocco. (Danimarca)
Libro Grigio: Prunella. Una ragazza finisce nelle grinfie di una strega ma il fililo l’aiuterà. (Origine sconosciuta)
Libro Viola: Mogarzea e suo figlio. Un ragazzo che suona benissimo il flauto restituisce l’anima all’uomo che si è scelto come padre. (Romania)
Libro Cremisi: L’ingegnosa Maria. Una ragazza riesce a ingannare talmente bene il re che ne conquista l’amore. (Portogallo)

Le favole di Lang_49

Questo è il trentaquattresimo giro di traduzioni. Buone letture!

Libro Blu: La storia del principe Ahmed e della fata Paribanou. Una lunga storia di avventure e di magia tratta da Le mille e una notte. (Arabia Saudita)
Libro Rosso: L’oca d’oro. Un ragazzo semplice ma gentile sposerà la figlia del re con l’aiuto di una creatura magica riconoscente. (Germania)
Libro Verde: Giacomo Porcospino. Le vicende di un essere metà ragazzo e metà porcospino, ma l’incantesimo si scioglierà. (Germania)
Libro Giallo: La strega. Due orfanelli finiscono nelle grinfie di una strega per colpa della perfida matrigna, ma si salveranno. (Russia)
Libro Rosa: La ragazza dagli occhi luminosi. Una ragazza bella e gentile viene ingannata dalla sorellastra, ma tutti si risolverà nel migliore dei modi. (Danimarca)
Libro Grigio: Lungo, Largo e Occhioacuto. Tre uomini dai poteri straordinari aiutano un principe a salvare la principessa che ama. (Boemia, Repubblica Ceca)
Libro ViolaVirgilius lo stregone. Le avventure dello stregone Virgilius nella Roma imperiale. (Origine sconosciuta, Europa)
Libro Cremisi: Come trovare un vero amico. Un figlio di re ama a tal punto il proprio amico da sacrificare la vita della figlia, ma san Giacomo veglia. (Sicilia, Italia)

Le favole di Lang_48

Terminato il trentatreesimo giro di traduzioni, ecco a voi le favole. Si conclude anche la traduzione del Libro Arancione e del Libro Lilla. Buone letture!

Libro Blu: La principessa sulla collina di vetro. Un ragazzo coraggioso conquista la principessa malgrado i fratelli lo disprezzino. (Norvegia)
Libro Rosso: Biancaneve. La celebre favola dei fratelli Grimm. (Germania)
Libro Verde: L’indovinello. Un principe vince in astuzia un’arrogante e bella principessa e la conquista. (Germania)
Libro Giallo: La morte dell’Eroe del Sole. Mai vantarsi di un titolo al quale non si ha diritto e il principe della favola ne pagherà tragicamente le conseguenze. (Bucovina)
Libro Rosa: La principessa Minon-Minette. Le mirabolanti avventure di principi, principesse,  aiutati o ostacolati dalle fate (Francia)
Libro Grigio: L’errore di una fata. Una fata commette un errore a fin di bene e le conseguenze saranno lunghe, ma tutto si sistemerà.(Francia)
Libro Viola: Il principe che voleva vedere il mondo. Un principe curioso del mondo vive avventure e poi troverà l’amore. (Portogallo)
Libro Cremisi: La colonia di gatti. Una bella e brava ragazza diventa la cameriera di una colonia di gatti e farà la propria fortuna. (origine sconosciuta)
Libro Arancione: Il libro magico. Un ragazzo s’impossessa di un libro di magia e ne pagherà le conseguenze, ma tutto finirà bene. (Danimarca)
Libro Lilla: La conquista di Olwen. L’eroica impresa della conquista della bella Olwen da parte dei cavalieri di re Artù (Galles)

Le favole di Lang_47

Sono giunta al termine del 32° giro di traduzioni, eccole a voi. Ho completato così anche la traduzione del Libro Marrone. Buone letture!

Libro Blu: Un viaggio a Lilliput. Un adattamento delle pagine tratte dal famoso romanzo di Jonathan Swift. (Inghilterra)
Libro Rosso: La Sposa Cespugliosa. Una bella e brava fanciulla viene ingannata dalla matrigna e dalla sorellastra, ma tutto finirà bene. (Norvegia)
Libro Verde: Le tre foglie del serpente. Grazie a tre foglie magiche un giovane re salva la moglie, ma non gliene verrà alcun bene. (Germania)
Libro Giallo: La storia di re Gelo. Due ragazze incontrano re Gelo. Per una sarà la fortuna e per l’altra la fine. (Russia)
Libro Rosa: Esben e la strega. Esben è lo zimbello dei suoi undici fratelli maggiori, ma si dovranno ricredere e lo ringrazieranno per averli salvati. (Danimarca)
Libro Grigio: L’orco. Lo sciocco Antonio è preso a ben volere da un orco e alla fine sarà ricompensato malgrado la sua stupidità. (Italia)
Libro Viola: La storia di Mezzouomo. Un uomo promette il primo figlio all’orchessa per ottenere ciò che desidera e dovrà mantenere. (Libia)
Libro Cremisi: Il falso principe o il sarto ambizioso. Un giovane sarto vanesio si finge principe, ma sarà smascherato. (Origine sconosciuta)
Libro Marrone: I cavalieri del pesce. Le avventure di due fratelli gemelli nati per magia dal corpo di un pesce. (Spagna)
Libro Arancione: La pantofola bianca. Un ragazzo riesce a curare definitivamente l’inguaribile ferita del re e farà così la propria fortuna. (Lapponia)
Libro Lilla: Il folletto del lago. Una bella ragazza pigra crede di aver trovato un marito che faccia tutto al posto suo, ma un folletto ci ha messo lo zampino. (Bretagna, Francia)

Le favole di Lang_46

Concluso anche il 31° giro di traduzione delle fiabe e favole di tutto il mondo. Buone letture!

Libro Blu: Il piccolo sarto coraggioso. Un gracile sarto si spaccia per un uomo fortissimo e con la furbizia ci riesce. (Origine sconosciuta)
Libro Rosso: Minuzzolo. Un ragazzino parte per il mondo in cerca di fortuna e la procurerà anche al gemello da cui si è separato. (Norvegia)
Libro Verde: La bara di cristallo. Un giovane sarto salva una bella dama, suo fratello e tutti i servitori da un triste destino. (Germania)
Libro Giallo: La Figlie di Neve e il Figlio di Fuoco. La triste fine di un fratello e una sorella dalle vite inconciliabili. (Bucovina, Romania)
Libro Rosa: La figlia del troll. Un ragazzo riesce a sconfiggere un troll e a conquistarne la bella figlia. (Danimarca)
Libro Grigio: Cannetella. Una principessa vuole un marito impossibile da trovare e quando ci riuscirà, si accorgerà che sarà peggio per lei. (Italia)
Libro Viola: La ragazza che fingeva di essere un ragazzo. Una giovane principessa coraggiosa si finge cavaliere e alla fine lo diventerà. (Romania)
Libro Cremisi: Il cavallo Gullfaxi e la spada Gunnfjöder. Grazie al cavallo e alla spada sottratti al gigante il principe Sigurd trionferà. (Islanda)
Libro Marrone: Storia di una tartaruga e di una scimmia maliziosa. Scherzi terribili e azioni astute nella foresta in questa favola anonima. (Brasile)
Libro Arancione: Andras Baive. Un montanaro veloce e coraggioso sconfigge il balivo del paese che può diventare uno Stalo. (Lapponia)
Libro Lilla: Il corvo grigio. Una ragazza accetta di sposare un corvo grigio e alla fine  ritroverà l’avvenente marito e i loro bambini. (Scozia)

 

Le favole di Lang_45

Concluso il trentesimo giro di traduzioni. Ecco qui per voi le storie. Buone letture!

Libro Blu: Il Fido Giovanni. Un giovane re deve la propria felicità al fidatissimo servitore che si sacrifica per lui, ma tutto finirà bene. (Germania)
Libro Rosso:Madre Holle. Una vecchina darà la giusta ricompensa a due sorellastre secondo i loro meriti. (Germania)
Libro Verde: Fuso, spola e ago. Gli umili arnesi del lavoro quotidiano faranno di una brava fanciulla una principessa. (Germania)
Libro Giallo: La nave volante. Un ragazzo sciocco supera tutte le sfide del re con l’aiuto di formidabili compagni e ottiene la principessa. (Russia)
Libro Rosa: La colomba bianca. Una principessa aiuta un principe e insieme si liberano dal potere dei una strega. (Danimarca)
Libro Grigio: I gemelli. Due gemelli sono molto uniti e l’uno accorrerà in soccorso dell’altro e saranno entrambi felici. (Origine sconosciuta)
Libro Viola: La principessa che era nascosta sotto terra. Un re nasconde la figlia in un luogo segreto, ma un giovane furbo la trova ugualmente. (Germania)
Libro Cremisi: Il granchio e la scimmia. Un povero granchio femmina, ingannata e maltrattata da una scimmia, viene vendicata dagli amici. (Giappone)
Libro Marrone: Storia di Wali Dad il modesto. Un umile vecchio pensa solo al bene degli altri e sarà generosamente ricompensato. (India)
Libro Arancione: Come furono giocati gli Stali. Due astuti fratelli hanno la meglio su una famiglia di orchi che seminava il terrore. (Lapponia)
Libro Lilla: I mariti creduloni. Un ragazzo crede che la moglie e i suoceri siano le persone più sciocche che conosca, ma dovrà ricredersi. (Scozia)

Le favole di Lang_44

Sono giunta alla fine del ventinovesimo giro di traduzioni, che vede la conclusione del Libro Oliva. Eccole qui per voi e buone letture!
Libro Blu: Barbablu. La famosa fiaba di Perrault sul terribile uomo che uccideva tutte le sue mogli. (Francia)
Libro Rosso: Contadino Barba di Tempo. Un apprendista riesce a diventare più abile del suo abile maestro e lo inganna. (Norvegia)
Libro Verde: I dodici cacciatori. Una principessa si traveste da uomo per avvicinare il fidanzato che ha promesso al padre di sposare un’altra. (Germania)
Libro Giallo: La figlia della Regina dei Fiori. Grazie al dono di una vecchina che ha  aiutato, un principe gentile e coraggioso salva la figlia della Regina dei Fiori, prigioniera dei draghi. (Bucovina)
Libro Rosa: Il rametto di rosmarino. Una ragazza grazie al rosmarino conquista un marito e lo ritrova dopo averlo perduto. (Spagna)
Libro Grigio: I musicisti di strada. Quattro animali partono insieme in cerca di una vita migliore con il progetto di diventare musicisti di strada. (Germania)
Libro Viola: La rana. Una rana aiuta un ragazzo a superare le prove imposte dalla madre alle future nuore dei figli e lui avrà una bella sorpresa. (Italia)
Libro Cremisi: Come fu punito il malvagio tanuki. La giusta punizione provocata dal figlio per il malvagio padre che ha fatto morire la madre. (Giappone)
Libro Marrone: Storia del re che voleva essere più forte del destino. Un re fa di tutto per cambiare il futuro della figlia, ma dovrà arrendersi al destino. (India)
Libro Arancione: Avventure di un guerriero pellerossa. Le straordinarie avventure di un guerriero pellerossa nella Terra del Sole. (America settentrionale)
Libro Oliva: La principessa silenziosa. Un principe coraggioso riesce a vincere la sfida contro una principessa che non parla mai e manda a morte i pretendenti che falliscono. (Turchia)
Libro Lilla: La fuga del topo. Le avventure di Manawyddan che vuole liberare le sue terre e i suoi amici da un incantesimo.
(Galles)

 

Voci precedenti più vecchie

Mammaoca

Fiabe integrali e poco altro. Si fa tutto per i bambini

La Fattoria dei Libri

Il sito di Flavio Troisi, scrittore, ghost writer e permacultore

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Il cavaliere della rosa

Un blog orgogliosamente di nicchia: opera, ricordi e piccole manie di un improvvisato collezionista

BUTAC - Bufale un tanto al chilo

Harder. Better. Faster. Bufaler.

Romanticism and Victorianism on the Net

Open access Journal devoted to British Nineteenth-Century Literature since 1996

giuseppecartablog

Tutto inizia da adesso

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

Parole Infinite

Articoli, commenti, considerazioni su libri, film e molto altro. Una Community della parola.....

Mix&Match

Dalla provincia, con amore

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

NonSoloProust

Il blog di Gabriella Alù

il blog di Gianmarco Veggetti

...SOTTO A CHI TOCCA...

In-Folio

Lettura Studio Editoria Traduzione

biblioragazzi

Biblioteche per ragazzi in Italia e nel mondo

Il bandolo della matassa

Ho bisogno di manualità e di creatività, partendo dalle piccole cose. Di riscoprire materiali che sanno riscaldare, avvolgere e colorare. Ho bisogno di leggerezza, di spazi aperti e tranquillità. Di riscoprire, nella semplicità, momenti in cui lasciare andare la mente. Ho bisogno di ritrovare il "bandolo della matassa"