Le favole di Lang

Stamattina presto ho messo la parola fine al mio lungo lavoro di traduzione delle fiabe e delle favole raccolte da Andrew Lang in ogni parte del mondo, grazie all’aiuto di amici e collaboratori, e pubblicate in Inghilterra in dodici volumi, ognuno contraddistinto da un diverso colore, dal 1889 al 1910.

Ho cominciato nel febbraio 2010 e devo dire che è stato un lavoro stimolante, che mi ha permesso di rileggere favole classiche in versioni leggermente differenti ma soprattutto di scoprirne la maggior parte, completamente nuove, provenienti dalle più lontane parti del mondo.

Un impegno quasi quotidiano, dico quasi perché spesso il lavoro e gli altri casi della vita e, perché no, anche le benedette distrazioni a volte mi tenevano lontana dal computer.

Adesso i dodici libri colorati sono tornati al loro posto nello scaffale della mia libreria, accanto a tutti gli altri libri di fiabe che ho raccolto negli anni.

Mi mancherà questo lavoro di traduzione, adesso farò una lunga pausa e mi dedicherò ad altre attività che mi ero ripromessa di intraprendere ma non avevo mai iniziato proprio per dare una certa continuità a questo impegno.

Ringrazio chi in tutti questi anni ha seguito fedelmente le mie traduzioni e mi ha lasciato un commento.

I libri resteranno lì, nel sito, a disposizione di chiunque abbia voglia di tuffarsi in un mondo incantato pieno di fate e mostri, di maghi e di troll, di animali parlanti e di eroi, di principesse e di straccioni. Un mondo dal quale la parte bambina di ciascuno di noi non vuole mai separarsi.

Buone letture e ancora grazie!

 

Annunci

4 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. mammaoca
    Dic 07, 2018 @ 15:26:39

    Bravissima.. e grazie del prezioso lavoro!

    Rispondi

  2. Marinella
    Dic 09, 2018 @ 14:40:18

    Mi mancherai… fino al prossimo appuntamento… spero!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

The Victorianist: BAVS Postgraduates

British Association for Victorian Studies Postgraduate Pages, hosted by Danielle Dove (University of Surrey) and Heather Hind (University of Exeter)

Mammaoca

Fiabe integrali e poco altro. Si fa tutto per i bambini

La Fattoria dei Libri

Il sito di Flavio Troisi, scrittore, ghost writer e permacultore

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Il cavaliere della rosa

Un blog orgogliosamente di nicchia: opera, ricordi e piccole manie di un improvvisato collezionista

BUTAC - Bufale un tanto al chilo

Harder. Better. Faster. Bufaler.

Romanticism and Victorianism on the Net

Open access Journal devoted to British Nineteenth-Century Literature since 1996

giuseppecartablog

Tutto inizia da adesso

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

Parole Infinite

Articoli, commenti, considerazioni su libri, film e molto altro. Una Community della parola.....

Mix&Match

Dalla provincia, con amore

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

NonSoloProust

Il blog di Gabriella Alù

il blog di Gianmarco Veggetti

...SOTTO A CHI TOCCA...

In-Folio

Lettura Studio Editoria Traduzione

biblioragazzi

Biblioteche per ragazzi in Italia e nel mondo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: