Le favole di Lang_42

Ecco per voi il ventisettesimo giro di traduzioni. Buone letture!

Libri Blu: Rospi e diamanti. La famosa fiaba di Charles Perrault con due fanciulle, una bella e gentile e l’altra maleducata e sgarbata, ricompensate da una fata ciascuna come merita. (Francia)
Libro Rosso: Raperonzolo: La celeberrima fiaba dei fratelli Grimm con la bellissima fanciulla dalla lunga treccia, prigioniera in una torre. (Germania)
Libro Verde: Jorinde e Joringel. Due innamorati cadono nelle grinfie di una strega, ma lui saprà come liberare sé e l’amata. (Germania)
Libro Giallo: La strega e i suoi servi. Il giovane principe Iwanich mette nei guai per curiosità e sventatezza se stesso e la giovane sposa Militza, ma grazie alla sua bontà riuscirà a risolvere tutto. (Russia)
Libro Rosa: Maestro e allievo. Un ragazzino apprende l’arte della magia e supera il maestro in abilità e astuzia. (Danimarca)
Libro Grigio: Il principe inatteso. Un re fa un’incauta promessa a Kostiei, re del sottosuolo, e ne va della vita di suo figlio, ma il principe si salverà con l’aiuto della figlia minore di Kostiei. (fiaba slava)
Libro Viola: Il ragazzo che voleva tenere gli occhi aperti. Un ragazzo avido di conoscenza scoprirà a proprie spese come a volte sia meglio non sapere. (Estonia)
Libro Cremisi: Niels e i giganti. Il giovane Niels libera la principessa da tre giganti che la vogliono catturare, ma non osa dirglielo, però tutto si aggiusterà. (Origine sconosciuta)
Libro Marrone: Asmund e Signy. Una folle e perfida strega prende l’aspetto della bella principessa Signy, ma sarà smascherata e punita. (Islanda)
Libro Arancione: L’Uccello della Verità. Due gemelli cresciuti da un pescatore scoprono di essere figli del re e con molta fatica riusciranno a dimostrarlo. (Spagna)
Libro Oliva: La verga d’acciaio. Un’inflessibile madre adottiva cerca inutilmente di correggere il figlio traviato dalle cattive compagnie. (Armenia)
Libro Lilla: I quattro doni. Téphany riceve quattro doni da una fata, ma capirà di non averne bisogno davvero. (Francia)

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. giuseppe
    Giu 28, 2018 @ 09:26:12

    Sempre brava. Ottimo lavoro.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

The Victorianist: BAVS Postgraduates

British Association for Victorian Studies Postgraduate Pages, hosted by Danielle Dove (University of Surrey) and Heather Hind (University of Exeter)

Mammaoca

Fiabe integrali e poco altro. Si fa tutto per i bambini

La Fattoria dei Libri

di Flavio Troisi, scrittore e ghostwriter

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Il cavaliere della rosa

Un blog orgogliosamente di nicchia: opera, ricordi e piccole manie di un improvvisato collezionista

BUTAC - Bufale un tanto al chilo

Harder. Better. Faster. Bufaler.

Romanticism and Victorianism on the Net

Open access Journal devoted to British Nineteenth-Century Literature since 1996

giuseppecartablog

Tutto inizia sempre da adesso in poi

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

Parole Infinite

Articoli, commenti, considerazioni su libri, film e molto altro. Una Community della parola.....

Mix&Match

Dalla provincia, con amore

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

NonSoloProust

Il blog di Gabriella Alù

il blog di Gianmarco Veggetti

...SOTTO A CHI TOCCA...

In-Folio

Lettura Studio Editoria Traduzione

biblioragazzi

Biblioteche per ragazzi in Italia e nel mondo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: