Le favole di Lang – 32

Terminato il diciassettesimo giro di traduzioni, ecco per voi un riepilogo delle fiabe e favole.

Libro BluLa ninfea. Le filatrici d’oro Tre ragazze sono obbligate da una strega a filare continuamente lino d’oro, ma un principe coraggioso le salverà.(Origine sconosciuta, probabilmente estone).

Libro Rosso: I sei sciocchi. Un giovane crede che nessuno sia più sciocco della sua promessa sposa e dei suoi genitori, ma deve ben presto ricredersi.(Annonia, provincia della Vallonia, Belgio)

Libro Verde: La pastorella sudicia. Una principessa, allontanata dal padre che non si crede abbastanza amato, troverà l’amore e dimostrerà al re suo padre quanto si sia sbagliato. (Francia)

Libro Giallo: L’ondina. Un mugnaio fa una promessa avventata all’ondina della gora del suo mulino e il figlio ne pagherà la conseguenze, ma l’amore della sua giovane moglie lo salverà. (Germania)

Libro Rosa: Fiocco di neve. Un’anziana coppia di contadini ha una figlia magica e bellissima, fatta di neve, ma con la fine dell’inverno cominceranno i problemi. (Slovenia) 

Libro Grigio: Mohammed dal dito magico. Mohammed ha il dono di predire il futuro in una cupa storia africana. (Tripoli, Libia)

Libro Viola: La Fata dell’Alba. Il giovane principe Petru affronta ogni sorta di pericoli per portare al re suo padre un’acqua miracolosa che può guarirlo dalla cecità. (Romania)

Libro Cremisi: Lo scalpellino. Un povero scalpellino impara a proprie spese che la realizzazione di tutti i desideri non porta alla felicità. (Giappone)

Libro Marrone: La fanciulla elfo. Un giovane pescatore, tradito da un compagno e abbandonato su un’isola deserta, troverà l’amore e la prosperità grazie a una fanciulla speciale. (Lapponia)

Libro Arancione: Le avventure del figlio maggiore dello sciacallo. Morto lo sciacallo, il figlio maggiore ne continua la scellerata serie di inganni e di tradimenti.(Africa, area berbera)

Libro Oliva:Il medico dal vestito di raso. L’amore contrastato tra due giovani principi troverà un lieto fine grazie all’astuzia e alla perseveranza della principessa.(Francia)

Libro Lilla: La melodia meravigliosa: Il suonatore di cornamuse cieco Maurice Connor è capace, non si sa come, di suonare una strana melodia alla quale nessuno può resistere. (Irlanda del Sud)

 

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. peppinodoc@libero.it
    Ago 26, 2016 @ 06:13:44

    Complimenti per la nuova traduzione. Avanti così

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Il cavaliere della rosa

Un blog orgogliosamente di nicchia: opera, ricordi e piccole manie di un improvvisato collezionista

BUTAC - Bufale un tanto al chilo

Harder. Better. Faster. Bufaler.

Romanticism and Victorianism on the Net

Open access Journal devoted to British Nineteenth-Century Literature since 1996

giuseppecartablog.wordpress.com/

Tutto inizia da adesso

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

Parole Infinite

Articoli, commenti, considerazioni su libri, film e molto altro. Una Community della parola.....

Mix&Match

Dalla provincia, con amore

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

NonSoloProust

Il blog di Gabriella Alù

il blog di Gianmarco Veggetti

...SOTTO A CHI TOCCA...

In-Folio

Lettura Studio Editoria Traduzione

Io e la mia città

Appunti democratici su Roma

biblioragazzi

Biblioteche per ragazzi in Italia e nel mondo

Il bandolo della matassa

Ho bisogno di manualità e di creatività, partendo dalle piccole cose. Di riscoprire materiali che sanno riscaldare, avvolgere e colorare. Ho bisogno di leggerezza, di spazi aperti e tranquillità. Di riscoprire, nella semplicità, momenti in cui lasciare andare la mente. Ho bisogno di ritrovare il "bandolo della matassa"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: